degustazioni-genova

Oggi vi voglio parlare di un Grande Artigiano del Vino e della sua Azienda:

DENIS MONTANAR presente alla nostra prossima degustazione: “GIOVEDÌ 24 MARZO ORE 20.30″

  • Denis Montanar proviene da una famiglia di agricoltori da quattro generazioni. Il suo impegno in questo settore inizia nel 1989, quando comincia ad occuparsi dell’azienda del nonno prendendo in affitto i suoi vigneti. Gran parte di questi vigneti erano già stati coltivati a regime di mezzadria dal suo bisnonno durante i primi anni del Novecento. Successivamente acquista due ettari di terreno impiantandoli a vigneto. Nel 1995 decide di incrementare la proprietà, acquisendo 10,5 ettari di terreno e le case rurali annesse. Nasce, quindi, l’idea del progetto e del marchio territoriale derivanti dall’antico nome del borgo: Borc Dodon (in friulano).

    Alcuni ettari della proprietà sono destinati alla produzione di antiche varietà di frumento, mais e grano saraceno per la produzione di farine, e a rotazione avviene la coltivazione di erba medica per concimazioni organiche e girasoli per olio alimentare.

    La coltivazione è a conduzione biologica dal 1996 per i vigneti e dal 2000 per il seminativo.
    I vini prodotti in bottiglia sono Refosco dal Peduncolo Rosso, Uis Neris, Uis Blancis, Verduzzo Friulano, Il Friulano, Rosè di Refosco dal Peduncolo Rosso e Merlot.

    I vini fermentano con lieviti naturali, non vengono chiarifi cati, le uve sono raccolte a mano.
    Denis Montanar aderisce al protocollo della Renaissance du Terroir che prevede un preciso programma di
    produzione e vinificazione.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento